Cosa cerchiamo in un collaboratore

 

Prima di prendere contatto con il Gruppo IVM, qualunque sia la Posizione di suo interesse, voglia valutare se si riconosce integralmente nelle seguenti dichiarazioni.

  – Sono dotato/a di un elevato senso etico. Sono convinto che, oltre al rispetto delle leggi, si debba avere un comportamento basato su solidi principi morali, rispettando tutte le persone e collaborando con loro, indipendentemente da sesso, etnia e religione, mantenendo la parola data e gli accordi.

 – Ho scelto a quale futuro aspiro per me e per la mia famiglia. Sono consapevole di quali sono le mie priorità, l’equilibrio che voglio avere fra lavoro e vita privata, e dei miei limiti, e non assumo impegni che non siano compatibili. Fissati gli obiettivi, li perseguo con impegno, chiarezza nei rapporti e determinazioneNON rimando a domani quanto può e deve essere deciso e fatto oggi.

  – Ricerco una collaborazione stabile negli anni, sapendo che l’investimento in attività, piani e progetti a lungo termine sono i presupposti per una crescita e un successo solidi e duraturi. 

 So che per raggiungere le importanti soddisfazioni, non solo economiche, che il lavoro può offrire, è necessario investirvi energia, passione, impegno e riservargli disponibilità non completamente codificabili in un contratto.

 So che la mia attività, come per qualsiasi fornitore di servizi, viene valutata per i risultati che sa offrire (il migliore prodotto e servizio al costo più basso) e non per le “buone intenzioni”, come d’altra parte faccio io quando spendo i miei soldi. Come Cliente scelgo, premio e licenzio chi non mi offre il meglio.

 Ho desiderio di apprendere, studiare , conoscere e migliorare costantemente, anche attraverso la formazione, i risultati del mio lavoro, convinto che “non si è mai finito di imparare” e che ci confrontiamo con il mondo intero.

 In relazione alla posizione di mio interesse, ho la necessaria preparazione scolastica e tecnica, e le adeguate conoscenze ed esperienze per fare fronte ai risultati che vengono richiesti.

 

 

                                                                                                                     Il Presidente del Gruppo IVM

                                                                                                                     Adriano Teso